L’equitazione a scopo terapeutico

ippoterapia

Il principio della “Horse Therapy” si basa sull’utilizzo del rapporto speciale che si può instaurare con gli animali  per favorire il processo educativo – terapeutico a livello psicologico, fisico e sociale.

Nella Riabilitazione Equestre il mezzo terapeutico tra terapista ed utente è il  cavallo, animale che si presta in modo straordinario all’educazione e/o rieducazione di tutte le aree cognitive, relazionali, psicomotorie.

Il rapporto affettivo con il cavallo, se opportunamente gestito, può intervenire positivamente in situazioni di squilibrio dell’affettività e costruire un tramite molto utile per ripristinare canali di comunicazione e socializzazione ( disturbi relazionali – affettivi – comportamentali e autismo).

Le caratteristiche morfologiche, l’armonia dei movimenti, l’indole paziente e generosa rendono il cavallo un utile “ strumento” riabilitativo per il trattamento delle disabilità fisiche e psichiche.

Inoltre, le attività svolte con un animale addestrato consentono lo sviluppo di abilità che possono risultare utili per promuovere l’armonia ed il recupero di autostima (disturbi psicomotori, cognitivi e dell’attenzione ).

Il metodo di intervento riabilitativo e psicoaffettivo naturale e globale nasce dalla possibilità di avvicinare il cavallo alle persone con problemi, traendone un giovamento psicofisico.ippoterapia

       ..”essere compresi, vivere davvero e tornare a sorridere:

 dove l’uomo non può arrivare, là arriva il cavallo,diventando, 

    come nel caso dell’ippoterapia, dottore, amico, angelo guida

                               per chi ne ha più bisogno …”